Amministrazione

Trasparente

Riferimenti normativi: Art.5, comma 2, D.Lgs 33/2013 e s.m.i. 

Home Page

 

Contenuto dell'obbligo: Nomi Uffici competenti cui è presentata la richiesta di accesso civico, nonchè le modalità per l'esercizio di tale diritto, con indicazione dei recapiti telefonici e delle caselle di posta elettronica istituzionale

  Il D.Lgs n. 97 del 25 maggio 2016 introduce l'accesso generalizzato che si aggiunge all'accesso civico previsto dal D.Lgs n.33/2013 e all'accesso documentale previsto dalla Legge n.241/1990.

  La ratio della riforma è favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull'utilizzo delle risorse pubbliche e di promuovere la partecipazione al dibattito pubblico.(art.1 D.Lgs n.33/2013 modificato dall'art.2 D.Lgs n.97/2016).

 

Cosa è

 E' il diritto di chiunque ad accedere ai dati e ai documenti detenuti dalle pubbliche amministrazioni, ulteriori rispetto a quelli già oggetto di pubblicazione obbligatoria.

 Il diritto può essere esercitato gratuitamente (salvo i costi di riproduzione copie), senza l'obbligo di motivazione nel rispetto dei limiti derivanti, ad esempio, dalla necessita di rispettare la tutela della privacy.    

 

Uffici competenti a ricevere le richieste di accesso generalizzato ( art.7 lett a, del Regolamento in materia di accesso civico generalizzato)

 

L'art.5 , comma 3, D.Lgs n.33/2013 stabilisce che al richiesta può essere presentata alternativamente a uno dei seguenti uffici:

° all'Ufficio che detiene i dati o i documenti;

° all'Ufficio  Comunicazione e URP;

° ad altro Ufficio indicato dall'Asl nella sezione" Amministrazione Trasparente"

 Tutti gli Uffici sopra indicati sono competenti a ricevere le domande di accesso generalizzato e, nel caso in cui non coincidano con l'Ufficio competente a decidere sulle medesime, devono trasmetterle a quest'ultimo tempestivamente. In cosiderazione della complessa organizzazione della Asl Roma 2 e della necessità di individuare sul territorio altri Uffici competenti a ricevere le richieste di accesso generalizzato, si prevede quanto segue:

° a livello distrettuale, la richiesta di accesso può essere presentata alternativamente alla Struttura che detiene i dati o documenti o alla Direzione di Distretto.

° a livello ospedaliero, la richiesta di accesso può essere presentata alternativamente alla Struttura che detiene i dati o documenti o alla Direzione Medica di Presidio.

° Per i Dipartimenti extra ospedalieri, la richiesta può essere presentata alternativamente alla Struttura che detiene i dati o documenti o alla Direzione del Dipartimento.

° A livello di Direzione Generale, la richiesta di accesso può essere presentata alternativamente alla Struttura che detiene i dati o documenti o alla Direzione di Area (Direzione Amministrativa o Sanitaria per le Strutture in staff). 

  •       

 

Deliberazione del 20 9 2017 Regolamento in materia di accesso civico generalizzato (FOIA)

 

Regolamento in materia di accesso civico generalizzato  (F.O.I.A.)

 

Istanza di accesso civico generalizzato (F.O.I.A.)                                   Domanda di Riesame accesso civico generalizzato